Spedizione gratuita per ordini superiori a 79€  Kit Crema e Siero Confezione Natalizia a 56€ 🎁

Bava di lumaca macchie

Per attenuare o addirittura eliminare le macchie della pelle, spesso la bava di lumaca viene indicata come uno dei trattamenti più efficaci. Perché? Partiamo intanto dal capire cosa sono queste macchie scure cutanee, e poi capiremo come mai la mucina delle lumache può essere una valida alleata per trattarle.

Le macchie della pelle: cause e rimedi

L’iperpigmentazione, ossia l’accumulo di melanina sulla pelle, è dovuta spesso ad una eccessiva esposizione al sole.

I raggi solari causano un forte stress alla nostra epidermide, e tra le varie conseguenze c’è il fenomeno delle macchie solari.

Abbiamo parlato di accumulo di melanina, perché questa sostanza è quella che permette la nostra abbronzatura. La pelle si difende dal sole aumentandone la produzione, ma… quando la melanina non è omogenea, arrivano le macchie. Punti più scuri rispetto ad altri più chiari sul viso, sul collo, sulle mani, in tanti punti del corpo esposti!

È solo questa la causa delle macchie solari?

No. Gli inestetismi cromatici delle nostra pelle sono dovuti anche da fattori ormonali, dall’avanzare dell’età, oppure da un’alimentazione sbilanciata.

Gli ingredienti che aiutano a contrastarle: acido glicolico, vitamina C, idrochinone, e… una sostanza ottimo che ne racchiude molti: la bava di lumaca!

Macchie cutanee e bava delle lumache: come funziona.

Si parla di tante sostanze per affrontarle, ma sicuramente la bava di lumaca per le macchie della pelle è più di un rimedio.

Si tratta di un ingrediente a base naturale, un elemento efficace che deriva dalle normali secrezioni delle chiocciole e possiede diversi componenti utili al trattamento dell’iperpigmentazione.

La bava della lumaca dona alla pelle l’acido glicolico, l’acido ialuronico e il collagene: sostanze di cui spesso si parla per la bellezza e il benessere cutaneo.

In questo caso, però, favoriscono un trattamento di esfoliazione naturale, che elimina le cellule morte della pelle e la rigenera. Un elemento particolare contenuto nella bava, l’allantoina, stimola la produzione di collagene ed elastina nella nostra epidermide, favorendo il peeling naturale.
Oltre al fatto che la pelle sembra più elastica e compatta!

L’estratto di bava di lumaca è noto fin dai tempi antichi per il suo potere sulla pelle. Oggi la ricerca si è affinata, e le creme a base di bava possono aiutare nel contrastare le macchie della pelle.

Siero alla bava di lumaca per illuminare la pelle

L’uso continuativo di una crema oppure un siero alla bava di lumaca, può rendere la pelle più luminosa, levigata e con sempre minori difetti come macchie o cicatrici.

In particolare il siero alla bava di lumaca, si propone come una soluzione di valore per il trattamento delle macchie solari. Essendo privo di acqua, quindi con un’elevatissima concentrazione, il siero apporta livelli notevoli di acido glicolico, con azione esfoliante ed effetto schiarente sulle macchie cutanee.

Un trattamento naturale, che aggiunge anche sostanze benefiche per l’epidermide come i mucopolisaccaridi, che rigenerano e illuminano le zone dove si formano le macchie scure.

Il consiglio è quello di applicare il siero almeno mattina e sera: due volte al giorno, per un trattamento “intenso”. Va applicato prima della crema giorno o notte.
Si deve massaggiare delicatamente la pelle, favorendo la penetrazione del siero e dei principi attivi.

Articoli dal Blog: